Brescia, Fdi: a ristoratori e commercianti vadano gli stessi aiuti del Brescia Calcio

Il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Gianpaolo Natali - in un comunicato stampa - si schiera in campo "a favore di commercianti, ristoratori, ambulanti nella partita che, al momento, li vede in svantaggio contro il Brescia calcio"

0
Gianpaolo Natali
Gianpaolo Natali

Il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Gianpaolo Natali – in un comunicato stampa – si schiera in campo “a favore di commercianti, ristoratori, ambulanti nella partita che, al momento, li vede in svantaggio contro il Brescia calcio. E non perché la società di Massimo Cellino abbia compiuto alcunché di illecito, tutt’altro, ma perché quest’ultima può inopportunamente fruire di agevolazioni e sostegni da parte dell’amministrazione comunale, negati invece blandamente a categorie ben più svantaggiate”.

Spiega Natali: “In un momento di grandissima difficoltà per tutte le attività commerciali e non, penalizzate dalle svariate misure di contenimento del Covid, ritengo davvero scandaloso il siparietto a cui abbiamo assistito recentemente. Siamo al teatro dell’assurdo. Con la delibera n. 677 del 30 dicembre 2020, in pochi attimi, l’amministrazione comunale ha deciso infatti di scontare dal canone di affitto dello stadio Rigamonti, utilizzato per le partite del Brescia calcio per 157.500 euro annui, esattamente il 50% della cifra, cioè oltre 65mila euro. Una decisione che suona insensata e addirittura paradossale se messa a confronto con le legittime istanze di ristoratori, commercianti e ambulanti che hanno subìto anche la chiusura del mercato cittadino. Sia ben chiaro: nulla contro il Brescia calcio che avrà anch’esso pagato sicuramente lo scotto della pandemia, ma che già fruisce di un canone agevolato e fa comunque capo ad un capace presidente i cui fatturati parlano di milioni di euro. Condanno invece a chiare lettere il comportamento e le scelte inique e insensate dell’amministrazione comunale che si mostra inclemente e direi anche immorale verso categorie ben più deboli. Mi piacerebbe che il Comune, al pari di quanto compiuto a favore del Brescia calcio, coerentemente estraesse dal cilindro, con la stessa tempestività, anche i 40mila euro richiesti dagli ambulanti dopo la chiusura del mercato della città. Perché se ci sono agevolazioni  da fare, non vanno attuate di sicuro a svantaggio di chi versa già in pessime acque” continua Natali.

“Il Brescia calcio, che gode comunque della mia simpatia e del mio affetto, fa bene a fruire dei sostegni che gli vengono elargiti e auguro alla società di ben figurare nel suo campionato, ma non sono certo i cittadini bresciani in questa fase a dover retrocedere in serie B per mano di un’amministrazione irragionevole e irriguardosa nei loro confronti” chiude Natali.

[content-egg module=Amazon template=grid]

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

[content-egg module=Amazon template=list]

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome