🔴 Desenzano: 53enne denunciato: in auto falso distintivo, storditore elettrico e sirena

Il 53enne italiano è stato denunciato per "possesso di segni distintivi in uso alle forze di polizia e di dispositivi supplementari di allarme"

0
Controlli di Polizia a Desenzano, foto generica da commissariato Desenzano

Un 53enne italiano è stato denunciato dalla Polizia di Desenzano. E le accuse a suo carico sono (per fortuna) poco frequenti. Secondo quanto si apprende, infatti, l’uomo aveva modificato la sua auto per farla sembrare una vettura delle forze dell’ordine e si era munito di un falso tesserino di riconoscimento a nome del Ministero della Difesa.

L’uomo, residente del Mantovano, è stato notato dagli agenti perché – mentre la volante passava per via Marconi – ha cercato di allontanarsi in fretta e furia. Da qui la decisione di procedere a un controllo. Dall’auto è spuntata una sirena in uso alle forze di polizia, ma anche un portadocumenti, con falsa placca distintiva e falso tesserino. Ma sulla vettura c’erano anche un paio di manette, un martello/coltello multiuso, uno storditore elettrico, un cacciavite e due chiavi inglesi.

Il 53enne italiano è stato denunciato per “possesso di segni distintivi in uso alle forze di polizia e di dispositivi supplementari di allarme”.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 12 Aprile 2021 21:03

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome