Rovato, vende profumi e orologi a bordo strada: fermato “truffatore”

Un italiano di origine campana - secondo quanto si apprende - aveva accostato e fermato il proprio veicolo a bordo strada, esponendo orologi e profumi nel baule, fermando i passanti per le trattative

0
La merce sequestrata, foto pagina Facebook città di Rovato

“Nella mattinata di giovedì 9 marzo è stato fermato un altro truffatore”. A darne notizia è la pagina Facebook del Comune di Rovato. La pattuglia della Polizia locale, durante l’attività di controllo del territorio, ha operato un altro sequestro, che segue a quello – simile – avvenuto qualche settimana fa.

Un italiano di origine campana – secondo quanto si apprende – aveva accostato e fermato il proprio veicolo a bordo strada, esponendo orologi e profumi nel baule, fermando i passanti per le trattative. “Sprovvisto di autorizzazioni per il commercio, con numerosi precedenti per truffa, gli è stata sequestrata la merce, data una sanzione e allontanato dal territorio”.

MASCHERINE CONTRO IL , LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 26 Marzo 2021 13:13

 

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome