Pedaggi non pagati e documenti di autisti mai assunti: ditta di autotrasporti nei guai

Un imprenditore del settore autotrasporti è stato denunciato dalla Polizia stradale di Brescia per "false attestazioni sull’altrui identità fornita ad un Pubblico Ufficiale".

0
Controlli della Polizia, foto Questura
Controlli della Polizia, foto Questura

Un imprenditore del settore autotrasporti è stato denunciato dalla Polizia stradale di Brescia per “false attestazioni sull’altrui identità fornita ad un Pubblico Ufficiale”.

Tutto è partito da una richiesta di accertamento dopo numerose sanzioni per il mancato pagamento del pedaggio autostradale. Dai controlli è emerso che i dati del conducente comunicati alla guida dei mezzi c’era una persona con patente priva dell’estensione necessaria. Sentito dal personale del Distaccamento Polizia Stradale di Guastalla (Re), il legale rappresentante della ditta ha quindi dovuto ammettere “di aver comunicato i dati di una persona che non aveva mai guidato mezzi della società e che non era mai stata assunta dalla stessa”.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 12 Aprile 2021 03:31

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome