Cellulare alla guida, nel 2021 a Brescia oltre sei multe al giorno

Nella settimana dal 15 al 21 marzo le multe per l'uso di cellulare alla guida sono state 44, in meno di tre mesi 510

0
Uso di cellulare alla guida - foto polizia Brescia
L'uso del cellulare alla guida è pericoloso - foto polizia Brescia

Sono 44 le persone che la Polizia Stradale di Brescia ha sanzionato nella settimana dal 15 al 21 marzo per l’uso di cellulare alla guida (nella stessa settimana 605 le infrazioni registrate). Nel periodo tra il primo gennaio e il 21 marzo 2021 le violazioni per l’ uso del cellulare durante la guida sono state 510. Rispetto al 2020, quando nello stesso arco di tempo le erano state 421 si evidenzia un incremento di 89.

I dati statistici forniti dall’ANAS – spiega una nota della stessa Polizia Stradale – confermano che la distrazione alla guida causata dall’uso dei cellulari, è una delle cause principali degli incidenti stradali. Secondo stime recenti, circa il 24% dei sinistri è causato dall’uso smodato degli smartphone alla guida. Secondo dati Istat, oltre il 96% dei guidatori ammette di usare il telefono durante la guida, utilizzandolo per controllare i social, leggere news o chattare su WhatsApp, persino per guardare video.

Secondo David Greenfield, professore di psichiatria all’Università del Connecticut, – si legge ancora nella nota inviata dalla Stradale – la ragione principale sarebbe da attribuire a una vera e propria fobia, definita “Nomofobia” e cioè la fobia di restare senza connessione con ciò che ci circonda. Si arriva a non spegnere mai il telefono anche in ore notturne, controllare le notifiche. Insomma, il dispositivo diventa la nostra droga, non se ne può più fare a meno e si tende a utilizzarlo in ogni luogo.

La normativa – si chiarisce – prevede il divieto di far uso di apparecchi radiotelefonici durante la guida fatta eccezione per i conducenti dei veicoli delle Forze Armate e dei corpi di cui all’articolo 138 comma 11, e di Polizia. E’ consentito l’uso di apparecchi a viva voce o dotati di auricolare purché il conducente abbia adeguate capacità uditive ad entrambe le orecchie (che non richiedono per il loro funzionamento l’uso delle mani). Chiunque vìola le disposizioni è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 165 a euro 660. Si applica la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a tre mesi, qualora lo stesso soggetto compia un’ulteriore violazione nel corso di un biennio.

CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 24 Marzo 2021 11:00

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome