Nuvolento, arrotondava lo stipendio da operaio vendendo droga: 39enne nei guai

Il 39enne, operaio, era già finito nel mirino delle forze dell'ordine quando, nel 2018, venne arrestato con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti

0
Arresto dei carabinieri, foto generica
Arresto dei carabinieri, foto generica (non si riferisce al fatto di cronaca di specie)

Un uomo di 39 anni, originario dell’Albania, è stato arrestato dai Carabinieri che lo hanno beccato in flagrante mentre vendeva una dose di cocaina a un cliente.

La vicenda è accaduta sabato 27 marzo a Nuvolento in seguito a diverse segnalazioni da parte di alcuni residenti che avevano notato un sospetto via vai. I militari hanno quindi deciso di fare un appostamento e, non appena hanno visto che il pusher stava vendendo una dose di droga sono intervenuti e lo hanno arrestato.

Il 39enne, operaio, era già finito nel mirino delle forze dell’ordine quando, nel 2018, venne arrestato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti.

CONTRO IL , LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 1 Aprile 2021 13:33

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome