Sport bresciano in lutto: addio al capitano Marco Bollesan

Commissario Tecnico della Nazionale alla prima Rugby World Cup del 1987 in Nuova Zelanda, Bollesan fu anche fondatore delle storiche Zebre

0
Foto generica pallone da rugby - da web
Foto generica pallone da rugby - da web

Sport bresciano in lutto per la scomparsa di Marco Bollesan, una vera leggenda del rugby.

A breve distanza dall’annuncio della morte per Covid di Massimo Cuttitta, ex giocatore di Calvisano della Leonessa, il rugby bresciano fa i conti con la perdita di un altro significativo tassello della propria storia.

Marco Bollesan aveva 79 anni, era nato a Chioggia ma viveva a . Iniziò la sua carriera sportiva con il CUS genovese e poi, impostosi tra le migliori terze linee in Italia aveva giocato con la Partenope Napoli con cui conquistò il titolo di Campione d’Italia, così come fece nel 1975 con la maglia del Brescia.

Con la maglia della Nazionale giocò in 47 gare ufficiali tra il 1963 ed il 1975. Commissario Tecnico della Nazionale alla prima Rugby World Cup del 1987 in Nuova Zelanda, Bollesan fu anche fondatore delle Zebre nella loro forma originaria di club ad inviti riservato ai migliori giocatori del campionato italiano e dei tornei europei.

 

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

59,00€
72,00€
disponibile
2 new from 59,00€
Ultimo aggiornamento il 3 Maggio 2021 11:48

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome