Cultura, una banca salva il cinema romano di Silvano Agosti | MA BRESCIA?

Dopo 40 anni di proiezioni d'autore, la chiusura è dunque scongiurata e il cinema romano, prima casa di Agosti, è salvo. Anzi: riparte con nuove energie. Resta da capire, invece, cosa succederà del Piccolo cinema paradiso di Brescia

0
Silvano Agosti
Silvano Agosti

La chiusura definitiva era già stata annunciata e il padrone di , il regista bresciano Silvano Agosti, aveva anche iniziato provocatoriamente a vendere le poltroncine blu via internet. Ma il Azzurro Sciopioni di Roma – fratello maggiore del Piccolo cinema paradiso di Brescia – è salvo.

Nelle scorse ore, infatti, Jean-Laurent Bonnafé, amministratore delegato Gruppo Bnp Paribas, ha annunciato che l’istituto di credito ha deciso di “intervenire per dare continuità e nuova linfa al cinema Azzurro Scipioni attraverso una proposta di partnership per un periodo di cinque anni”. Che “permetterà, dopo una ristrutturazione conservativa dei locali, di rinnovare la sala, darle nuova vita e aprire nuove prospettive di sviluppo”.

“L’Azzurro Scipioni occupa un posto importante nella vita culturale romana ed è parte integrante della storia del grande cinema italiano. Sono convinto che il futuro della settima arte non sarà scritto senza i cinema. Più che mai, dobbiamo mostrare loro il nostro sostegno collettivo e tutelare questa parte del patrimonio cinematografico”.

Dopo 40 anni di proiezioni d’autore, la chiusura è dunque scongiurata e il cinema romano, prima casa di Agosti, è salvo. Anzi: riparte con nuove energie. Resta da capire, invece, cosa succederà del Piccolo cinema paradiso di Brescia. Agosti, infatti, ha lanciato ripetuti appelli per chiedere di sostenerne l’attività, ma non è noto se le risposte siano state sufficienti a garantirne la sopravvivenza.

In attesa della risposta, però, la certezza è che la leonessa non sembra aver fatto abbastanza per sostenere uno dei suoi “figli” più noti e meritevoli sul versante culturale.

I RINGRAZIAMENTI DI SILVANO AGOSTI

Intendo esprimere la mia gratitudine nei confronti di Luca Bergamo e dell’affettuoso e appassionato aiuto di Laura Delli Colli che con la Fondazione Cinema hanno avviato per primi un percorso per il salvataggio dell’Azzurro Scipioni.

Ringrazio il Presidente Luigi Abete della Banca Nazionale del Lavoro e Jean Laurent Bonnafè del gruppo BNL BNP Paribas, Virginia Raggi, Sindaca di Roma per aver espresso il suo appoggio e aver creduto, nella mia volontà di proseguire e l’Assessore per la crescita culturale di Roma Capitale Lorenza Fruci, Domenico Iannacone e la dottoressa Elena Novelli e anche tutti coloro che silenziosamente ci hanno aiutato, assicurando un futuro al cinema Azzurro Scipioni che per anni ha dato una risposta e una sede al cinema d’Autore. Dai contributi richiesti per la chiusura siamo così passati ai contributi per salvare il Cinema.

Ringrazio particolarmente Cinzia Mascoli Presidente della cooperativa degli Artisti 7607 per il generoso e pronto aiuto, che con la sua dedizione ha contribuito alla nostra “resistenza” a una chiusura che fino la fine di marzo sembrava ineluttabile.
Una menzione particolare è riservata al “Pizzaiolo e Creativo” Daniele Frontoni che ha indetto per primo una campagna di fondi su GofundMe a favore della realizzazione di un film documentario sulla memoria storica dell’Azzurro Scipioni che verrà realizzato da Lorenzo Negri, mio storico e principale collaboratore.

Ma spinti dai quarant’anni di esistenza del cinema Azzurro Scipioni e da un’onda magistrale di moltissimi nostri spettatori che si opponevano con grande coraggio alla chiusura delle sale, abbiamo deciso all’unanimità di continuare.
Desidero anche ricordare che, su impulso di Luca Bergamo, la cara amica Laura Delli Colli presidente dei critici Cinematografici, in intesa con l’Assessore alla crescita culturale di Roma Capitale Lorenza Fruci che ha lanciato un appello anche alla Fondazione Cinema per Roma, perché promuova in sinergia con la Casa del Cinema iniziative che consentano di preservare il valore dell’Azzurro Scipioni.
Grazie anche all’entusiastica adesione e la decisione del direttore Giorgio Gosetti della casa del cinema di affiancare l’impegno di Roma Capitale che ha messo a disposizione una delle sue sale per sei appuntamenti a me dedicati da concordare, nonché di predisporre una grande serata intitolata all’Azzurro Scipioni (a cui avrò l’onore di presenziare) nel quadro della stagione estiva all’arena “Ettore Scola”.

Silvano Agosti

L'ingresso del Piccolo cinema paradiso di via Francesco Lana, a Brescia
L’ingresso del Piccolo cinema paradiso di via Francesco Lana, a Brescia

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 2 Maggio 2021 09:35

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome