⚽⚽⚽ Brescia soffre, ma batte anche il Pisa: adesso la serie A è possibile

Un match rocambolesco. Partito male, continuato bene e poi proseguito con mille brividi fino al fischio finale. Ma conta solo il risultato. Il Brescia ha sconfitto il Pisa per 4-3 conquistando tre punti preziosissimi nella corsa playoff, anche se per l'obiettivo (salvo il disastro delle concorrenti) il match decisivo sarà il prossimo, quello contro la squadra dell'ex Mario Balotelli

0
Brescia-Pisa 4-3

Un match rocambolesco. Partito male, continuato bene e poi proseguito con mille brividi fino al fischio finale. Ma conta solo il risultato. Il Brescia ha sconfitto il Pisa per 4-3 conquistando tre punti preziosissimi nella corsa playoff, anche se per l’obiettivo (salvo il disastro delle concorrenti) il match decisivo sarà il prossimo, quello contro la squadra dell’ex Mario Balotelli (il Monza).

Nel primo tempo le cose partono malissimo per le rondinelle: al 9′ i toscani passano in vantaggio con Marin. Una rete che rischia di spegnere tutti i sogni di promozione. Ma al 18′ il solito Ayè, servito da Martella, infila la palla in rete e pareggia i conti. Le occasioni non mancano e prima della mezz’ora una mischia in area impensierisce Joronen. Pochi secondi dopo Bjarnason inzucca e manca di poco lo specchio. Le rondinelle iniziano a martellare gli avversari e pungono più volte con Donnarumma e Bjarnason (di testa). Ma la palla non va in rete.

Nella ripresa i ragazzi di Clotet ripartono all’arrembaggio. Dopo pochi secondi Donnarumma segna, ma il direttore di gara annulla per un dubbio fuorigioco. Al 6′, però, il direttore di gara assegna il rigore al Brescia per un tocco di mano sul cross di Mateju e Donnarumma dal dischetto non sbaglia. Al 19′, quindi, si torna a ballare. Rigore per il Pisa, ma Joronen para il tiro di Mastinu. E un minuto dopo il bomber Ayè segna la terza rete per il Brescia. Nemmeno il tempo di festeggiare e Pisa accorcia nuovamente le distanze: l’arbitro assegna un nuovo rigore per un fallo di mano di Ayè e De Vitis non sbaglia. Match riaperto, in teoria. Ma al 37′ quindi uno scatenato Ayè – da dieci in pagella – beffa la difesa toscana e la insacca di testa, portando il risultato sul 4 a 2. Partita finita? Per niente, perché tre minuti più tardi arriva la nuova beffa con Sibilli che in diagonale batte il numero uno delle rondinelle: 4-3. Con i deboli di cuore seriamente a rischio nei tre minuti di recupero.

CLICCA QUI E RICEVI DIRETTAMENTE SUL CELLULARE LE NEWS PIU’ IMPORTANTI DI BRESCIA E PROVINCIA E LE INFORMAZIONI DI SERVIZIO (INCIDENTI, ALLERTE SANITARIE, TRAFFICO E ALTRE INFORMAZIONI UTILI) ISCRIVENDOTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

40,00€
72,00€
disponibile
2 new from 40,00€
Ultimo aggiornamento il 9 Giugno 2021 12:29

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome