Sgombero appartamenti, ecco a chi rivolgersi in Lombardia

0
Traslochi, foto generica da Pixabay

Sgomberare un appartamento è un lavoro difficile, che deve essere necessariamente affidato a dei professionisti. Ecco perché considerare, fin da subito i professionisti di www.sgomberoappartamentimilano.com, sarà la strategia vincente per arrivare a sgomberare il tuo appartamento nella massima sicurezza e senza temere nulla.

Sgombero appartamenti, come organizzarsi

Non ci si può improvvisare nello sgombero appartamenti! I passaggi necessari per liberare un locale sono essenziali, e devono essere eseguiti sempre da professionisti.

Ma come organizzarsi per uno sgombero?

Come prima cosa, sarà ovviamente necessario selezionare ciò che dovrà essere eliminato e ciò che, invece, potrà rimanere di tua proprietà. Così come in un trasloco, anche per uno sgombero dovrai cercare di dividere fin dall’inizio i beni in necessari e non necessari.
In questo modo eviterai brutte sorprese, come il fatto di perdere qualcosa che per te fosse essenziale. Potrai anche decidere di non sgomberare tutto, ma di vendere qualcosa: anche in questo caso dovrai dividere ciò che dovrai vendere da ciò che dovrà essere dato via nella fase di sgombero.

Dovrai richiedere dei preventivi, e anche cercare l’azienda giusta per te. Infatti, ogni tipo di sgombero sarà differente: dai locali più piccoli, fino agli sgomberi più complessi, nulla si può dare per scontato. Cerca di partire per tempo, sia nella definizione dei preventivi, sia nella scelta della tua ditta di sgomberi preferita, soprattutto se hai la necessità di rispettare alcune tempistiche specifiche.

In questo modo non ti ritroverai all’ultimo minuto a rimpiangere di non aver organizzato al meglio il tuo sgombero.

Sgomberi appartamenti, perché affidarsi ai professionisti

Potresti essere tentato di svolgere lo sgombero del tuo appartamento da solo, per risparmiare e pensando che l’eliminazione dei tuoi beni sia semplice. In realtà, lo sgombero è complesso quanto un trasloco, se non di più.

Richiede, innanzitutto, i mezzi adatti, che potrebbero non essere in tuo possesso. Un piccolo camioncino o un furgone, se affittati, potranno comunque farti spendere molto denaro, eliminando l’apparente vantaggio legato al risparmio iniziale. Inoltre, anche per gli sgomberi è necessario rispettare alcune disposizioni di legge, a partire da quelle di ordine pubblico di ciascun Comune.

Un esempio classico è costituito dal suolo pubblico: anche per gli sgomberi sarà necessario avere le autorizzazioni per l’occupazione del suolo pubblico, e per l’attraversamento di eventuali zone a traffico limitato. Non rispettare queste disposizioni ti porterebbe a subire pesanti sanzioni. Anche lo sgombero stesso ti richiederà di rispettare alcune norme.
Pensa, ad esempio, all’eliminazione di mobili ingombranti, di macerie oppure di semplici rifiuti. Potresti pensare di poter portare tutto in discarica, ma in molti Comuni questo passaggio è assolutamente difficile da eseguire. Tante amministrazioni non consentono più di portare i mobili in discarica, se non a persone autorizzate.

Per questo motivo dovrai cercare di collaborare, fin da subito, con dei professionisti che ti possano seguire, che abbiano ben presenti tutte le norme da rispettare e che ti facciano stare davvero tranquillo. Solo così potrai vivere l’esperienza dello sgombero del tuo appartamento senza stress e senza problemi.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome