Spaccata in una farmacia di Mantova, 31enne bresciano nei guai

Sarebbe un 31enne pregiudicato di origini bresciane, residente nella provincia di Brescia il presunto responsabile del tentativo di furto con "spaccata" ai danni di una farmacia nel pieno centro storico di Mantova

0
Polizia
Polizia, foto generica

Sarebbe un 31enne pregiudicato di origini bresciane, residente nella provincia di Brescia ma da tempo abitante a Mantova, il presunto responsabile del tentativo di furto con “spaccata” avvenuto venerdì 12 novembre ai danni di una farmacia nel pieno centro storico di Mantova.

Secondo quanto riporta una nota della questura di Mantova, gli agenti della Squadra Volante si sarebbero precipitati sul posto, dove hanno raccolto le prime informazioni fornite dai testimoni, che avrebbero descritto dettagliatamente le fattezze ed il comportamento di un individuo che, poco prima, dopo aver sferrato violentemente un pugno – probabilmente utilizzando un oggetto contundente –, aveva infranto la vetrina della farmacia, per poi dileguarsi sanguinante per le vie del centro cittadino, avendo riportato una vistosa ferita alla mano.

Sono quindi iniziate le indagini degli investigatori della questura, che anche grazie ai filmati delle telecamere di sicurezza installate nella zona, hanno dato un volto ed un nome all’autore del gesto criminale.

L’uomo, che ha alle spalle numerosi precedenti per reati quali rapina, percosse, violenza privata, minaccia, atti persecutori, porto abusivo di armi e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato denunciato per danneggiamento aggravato e «in considerazione dei fatti accaduti e dei numerosi e gravi precedenti che il soggetto ha a proprio carico, il questore della provincia di Mantova Paolo Sartori ha emesso nei suoi confronti un foglio di via obbligatorio con divieto di fare ritorno nel Comune di Mantova per un periodo di 3 anni».

«Il 31enne – si legge inoltre nella nota della questura – dichiarava di avere distrutto la vetrina non per rubare ma perché offuscato dai fumi dell’alcool».


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 17 Novembre 2021 12:57

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

23,95€
disponibile
2 new from 23,95€
as of 17 Novembre 2021 12:57
18,50€
19,00€
disponibile
2 new from 18,50€
3 used from 14,62€
as of 17 Novembre 2021 12:57
12,49€
disponibile
6 new from 9,19€
as of 17 Novembre 2021 12:57
21,99€
disponibile
3 new from 21,99€
as of 17 Novembre 2021 12:57
12,46€
13,00€
disponibile
11 new from 12,00€
as of 17 Novembre 2021 12:57
11,39€
13,00€
disponibile
8 new from 11,39€
as of 17 Novembre 2021 12:57
Ultimo aggiornamento il 17 Novembre 2021 12:57

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome