🟢 Quando si deve aprire la finestra? In 61 scuole bresciane ora lo decidono i sensori | CURIOSITA’

Il sensore rileva tre parametri – anidride carbonica, temperatura e umidità – e nel tempo, attraverso algoritmi predittivi e dinamici, ne “impara” l’andamento e definisce di volta in volta le soglie ideali

0
I sensori di Fybra, foto da ufficio stampa

Sono 815 i sensori intelligenti per il miglioramento la qualità dell’aria Fybra installati nelle aule delle scuole di Brescia e provincia. Si trovano in 61 istituti ed edifici scolastici. Numeri in crescita costante, a partire dalle prime installazioni dell’estate scorsa, che vedono un ulteriore aumento ora, sull’onda della riapertura delle scuole che avviene in contemporanea con l’impennata di contagi dovuta alla variante Omicron del virus Sars-Cov-2. In tutta Italia sono quasi 1500 i dispositivi installati in 112 istituti ed edifici scolastici di 13 province, con quasi 30mila studenti coinvolti.

Fybra – brevettato nel 2020 dall’omonima startup di Milano – è il sensore intelligente in grado di migliorare la qualità dell’aria nei luoghi chiusi, come scuole e uffici, che consente di aprire le finestre solo quando è necessario, garantendo comfort ed efficienza energetica. Rileva tre parametri – anidride carbonica, temperatura e umidità – e nel tempo, attraverso algoritmi predittivi e dinamici, ne “impara” l’andamento e definisce di volta in volta le soglie ideali rispettando le quali, in uno specifico ambiente, si può prevenire il deterioramento della qualità dell’aria e mantenere temperature di comfort. Con una semplice luce led comunica alla classe quando bisogna aprire la finestra per aerare il locale e quando la si può chiudere perché l’aria è tornata di buona qualità.

La luce rossa indica la necessità di ventilare l’aula per disperdere microdroplets (veicoli di virus trasmessi per via aerea), CO2 e inquinanti, quella viola un progressivo miglioramento della qualità dell’aria. Quando la luce diventa azzurra, significa che la qualità dell’aria è buona, ed è quindi possibile richiudere le finestre, evitando sprechi di calore e raffreddori.

Il sensore fisico è integrato da un avanzato sistema di monitoraggio attraverso app e dashboard proprietarie, che consente di analizzare in tempo reale la qualità dell’aria nell’aula. Un insieme di conoscenze di facile accessibilità, utili anche a fini didattici: basti pensare al valore educativo in relazione alla fisica, alle scienze ambientali e all’educazione civica.

LE BASI SCIENTIFICHE

L’efficacia di Fybra nel migliorare la qualità dell’aria è stata recentemente comprovata da un’analisi effettuata in alcuni istituti scolastici pilota da Eurac Research nell’ambito del progetto QAES – Qualità dell’aria negli edifici scolastici, finanziato dal Programma di Cooperazione Interreg V A “Italia – Svizzera 2014-2020″. I ricercatori hanno messo a confronto le rilevazioni strumentali effettuate in due classi comparabili, una con installato il dispositivo Fybra, l’altra senza. I risultati hanno evidenziato, nella classe in cui era installato il dispositivo, una riduzione del 50% del numero di volte in cui le finestre vengono aperte e una minor concentrazione di CO2 pari al 40% in confronto all’altra classe. Nell’aula dotata di Fybra, inoltre, per il 100% del tempo considerato si è registrato un livello soddisfacente di salubrità dell’aria, mentre per il 90% del tempo sono risultate rispettate le temperature di comfort.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 22 Gennaio 2022 07:31

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

29,95€
disponibile
2 new from 29,95€
as of 22 Gennaio 2022 07:31
36,79€
disponibile
2 new from 36,79€
as of 22 Gennaio 2022 07:31
13,00€
disponibile
10 new from 12,00€
as of 22 Gennaio 2022 07:31
10,70€
13,00€
disponibile
6 new from 10,70€
as of 22 Gennaio 2022 07:31
Ultimo aggiornamento il 22 Gennaio 2022 07:31

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome