🔴 Roccafranca, azienda agricola in fiamme: in fumo 200 balle di fieno

Sul posto sono intervenute tre squadre dei Vigili del fuoco (Chiari, Orzinuovi e Brescia), impegnate a lungo per spegnere il rogo. Purtroppo non c'è stato verso di salvare il foraggio

0
Vigili del fuoco al lavoro, foto da Vigili del fuoco

Brutto incendio, nella mattinata di ieri, nell’azienda agricola Tiraboschi di Roccafranca. L’origine del rogo non è al momento nota (ma potrebbe essersi trattato di autocombustione). La certezza è che un tunnel per lo stoccaggio del foraggio, con tutto il suo contenuto, è andato a fuoco.

Sul posto sono intervenute tre squadre dei Vigili del fuoco (Chiari, Orzinuovi e Brescia), impegnate a lungo per spegnere il rogo. Purtroppo non c’è stato verso di salvare il foraggio destinato agli animali: 200 balle sono andate in fumo che avrebbero dovuto alimentare le mucche dell’azienda per circa 3 mesi, facendo da argine ai continui aumenti dei mangimi.

Un paio di giorni prima le fiamme avevano distrutto il tetto di una villetta nello stesso Comune, in via Fiume Oglio.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 4 Aprile 2022 01:50

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome