Il nuovo spot per la Puglia firmato da Sergio Rubini

I luoghi scelti dal regista Rubini e inseriti nello spot toccano le sei province pugliesi e sono: l’antico borgo di Bovino (Foggia), il Parco Nazionale dell’Alta Murgia (Bat – Barletta-Andria-Trani), Portalga a Polignano a Mare (Bari), l’Abbazia di Santa Maria di Cerrate (Lecce), il Parco Naturale di Torre Guaceto (Brindisi) e il MArTa, il Museo Nazionale Archeologico di Taranto.

0
Alberobello, foto generica da Pixabay

La scena si apre con un uomo in giacca e cravatta, che probabilmente vive al Nord, sdraiato sul lettino dell’analista, molto teso e nervoso a causa dello stress lavorativo e familiare. È la stessa psicoterapeuta a farlo immergere negli stupendi scenari pugliesi: raccolti in 60 secondi di pura emozione, appaiono le immagini di alcuni dei luoghi e dei momenti più belli trascorsi in Puglia, cullate tra queste parole: “Immagini di essere in un luogo lontano, dove rigenerare il corpo e la mente… Il tempo è scandito dalla natura, la luce del sole scolpisce la pietra dei borghi, delle cattedrali. Il profumo del mare narra storie antiche, un sapore che sa di tradizione. Tutta la meraviglia di una terra preziosa è la cura migliore per ritrovare se stessi”.

Il protagonista, allora, corre verso l’uscita, pronto ad andare a prenotare una vacanza in Puglia per tutta la famiglia. La Puglia è la cura per l’anima, per la mente e per il corpo, non c’è altra terapia migliore di questa per rilassarsi, prescritta dall’analista dello spot.

Promuovere il turismo in Puglia

È questo il messaggio che ha scelto di lanciare l’amato attore e regista di origini pugliesi Sergio Rubini, con lo spot intitolato “Puglia, autentica meraviglia”. Rubini ha accettato di firmare il progetto “Dove vai? In Puglia, in Puglia, in Puglia, e non solo d’estate” presentato e finanziato da Pugliapromozione poiché, oltre ad amare profondamente la sua terra ed a stupirsi ogni giorno delle bellezze paesaggistiche e artistico-culturali e delle tradizioni di cui è ricca, la ritiene meritevole di un turismo a 360 gradi, vissuto tutti i mesi dell’anno. Anche perché, spesso, sono gli stessi italiani che girano poco l’Italia, che preferiscono fare viaggi all’estero, ignari dello stupore che regala l’intero Paese.

Una terra, quella della Puglia, che riparte con il turismo dopo i due anni di fermo (o forte calo) a causa delle restrizioni per fronteggiare l’emergenza sanitaria da Covid-19. La regione è pronta ad accogliere il grande flusso di turisti previsti per l’estate 2022, nelle moltissime strutture alberghiere disseminate in lungo e in largo, B&B e diverse soluzioni d’affitto in zona.

Ad oggi, per programmare al meglio un viaggio nella regione è bene affidarsi a realtà ben presenti nella zona e che valorizzano il territorio. Grazie ad ampie selezioni d’affitto, come le case vacanze in Salento di Barbarhouse, partire in vacanza in Puglia sarà solo una questione di relax e riposo.

I luoghi scelti dal regista Rubini e inseriti nello spot toccano le sei province pugliesi e sono: l’antico borgo di Bovino (Foggia), il Parco Nazionale dell’Alta Murgia (Bat – Barletta-Andria-Trani), Portalga a Polignano a Mare (Bari), l’Abbazia di Santa Maria di Cerrate (Lecce), il Parco Naturale di Torre Guaceto (Brindisi) e il MArTa, il Museo Nazionale Archeologico di Taranto.

Promuovere il turismo nella regione Puglia è una sfida che si vince a mani basse, grazie anche al concetto di turismo esperienziale di cui Rubini si fa portavoce: visitare un paese vuol dire entrare in profonda sintonia con la sua storia, le persone, la cultura, le tradizioni, il cibo e l’ambiente circostante. Anche perché la Puglia vanta grandissime potenzialità di espressione per l’Italia intera e ha fatto dell’accoglienza – non solo verso i turisti – il suo cavallo di battaglia. Chi visita la Puglia, ci ritornerà di certo e non la dimenticherà mai.

Secondo i dati del turismo nazionale – analizzati dall’assessore al Turismo della Regione Puglia Gianfranco Lopane – da quando è online lo spot, si registra tra il +13% e il +15% di visitatori per l’estate 2022.
Presentato alla Bit di Milano, la manifestazione internazionale sul settore turismo, che si è tenuta lo scorso 10 aprile, il video dello spot conta già quasi 17 mila visualizzazioni su YouTube.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome