🔴🔴🔴 Bassa, blogger 40enne sorpreso a letto con una 13enne: arrestato

La relazione clandestina sarebbe durata mesi e a scoprirla sarebbe stato il padre della giovane, che li avrebbe colti in atteggiamenti inequivocabili

0
Abusi, foto simbolica da Pixabay

Un 40enne, molto attivo online e residente nella Bassa bresciana, è stato arrestato dai Carabinieri di Brescia con accuse pesantissime: violenza sessuale ai danni di minori e produzione di materiale pedopornografico.

Secondo quanto si apprende, il blogger avrebbe adescato una ragazzina 13enne su internet e – dopo averne conquistato la fiducia – avrebbe consumato ripetutamente rapporti sessuali con lei: la relazione clandestina sarebbe durata mesi e a scoprirla sarebbe stato il padre della giovane, che li avrebbe colti in atteggiamenti inequivocabili.

Stando ai pochi elementi emersi (e ancora tutti da confermare), inoltre, l’uomo potrebbe avere anche filmato i rapporti con la ragazzina. Il 40enne si trova ora agli arresti domiciliari in attesa di comparire davanti ai giudici.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 18 Maggio 2022 11:41

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome