🟢 Viale Piave, la piscina riapre a settembre

Dal 31 gennaio l'impianto natatorio gestito da Europa Sporting Club è chiuso

0
piscina affogare bambino
Bambino in piscina - foto da Pixabay

La piscina di viale Piave riaprirà a settembre: a garantirlo è stato l’assessore alla rigenerazione urbana Valter Muchetti durante l’assemblea pubblica del quartiere di Porta Venezia, tenutasi nella sala San Paterio del Museo Mille Miglia in Viale Bornata martedì sera.

Dal 31 gennaio l’impianto natatorio gestito da Europa Sporting Club è chiuso (a gravare sulla struttura il calo delle presenze registrato a causa della diffusione del coronavirus), ma se non sarà il gestore ad assicurare la riapertura sarà il comune ad occuparsene. La piscina è infatti da sempre frequentata non soltanto dai residenti della zona, ma anche da chi vive in altri quartieri di Brescia ed è un punto di riferimento per gli sportivi della città.

Intanto con il caldo che già si è fatto sentire e con i lidi estivi pronti all’apertura, i bresciani avranno una struttura in meno sulla quale contare per le attività sportive e per lo svago.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 18 Giugno 2022 00:16

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome