🔴 13enne in coma dopo l’incidente sulla pista di motocross: tutti tifano Gabriele

Il giovane è originario di Pianico, nella Bergamasca, e gareggia per il Moto Club Team Cello 555 di Ceto (in Valcamonica), guidato da Gloria Pezzotti

0
Gabriele Lumina

E’ in coma farmacologico, ma finalmente ci sarebbero segnali incoraggianti. Sono in tanti, in questi giorni, a tifare per Gabriele, il 13enne che sabato scorso è rimasto vittima di un grave incidente stradale mentre si stava allenando su una pista di motocross in provincia di Modena.

Il giovane è originario di Pianico, nella Bergamasca, e gareggia per il Moto Club Team Cello 555 di Ceto (in Valcamonica), guidato da Gloria Pezzotti. In pista – stando alle prime ipotesi – avrebbe urtato il mezzo fuori controllo di un altro ragazzino, cadendo rovinosamente al suolo e battendo la testa.

Dall’incidente Gabriele è ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Maggiore di Bologna, dove i medici lo hanno operato e lo tengono sedato. La buona notizia è che il 13enne avrebbe iniziato a reagire agli stimoli dei medici. Ma la prognosi è ancora riservata.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 14 Giugno 2022 18:30

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome