🔴 Desenzano, 58enne in bici travolta da un cavo tranciato

Avrebbero potuto essere molto gravi le conseguenze dell'incidente avvenuto ieri pomeriggio in viale Dal Molin a Desenzano

0
ambulanza
Ambulanza, foto d'archivio

Avrebbero potuto essere molto gravi le conseguenze dell’incidente avvenuto ieri pomeriggio in viale Dal Molin a Desenzano.

Tutto è accaduto in pochi attimi: un camion munito di gru che procedeva lungo la strada ha tranciato un cavo della linea telefonica, questo staccandosi ha travolto chi in quel momento era proprio a poca distanza dal mezzo. A pagare il prezzo di quello che secondo una prima ricostruzione dell’evento pare sia stato solo frutto di una distrazione – il veicolo, stando a quanto riportano fonti locali, pare avesse infatti la gru sollevata – è stata una donna che pedalava in sella alla sua bicicletta. La ciclista, una cinquantottenne del paese, è finita sull’asfalto ma fortunatamente le sue condizioni, all’arrivo poi dei soccorsi, non sono apparse preoccupanti. In ogni caso la donna è stata accompagnata in ospedale a Desenzano.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia locale, che hanno dovuto interrompere la viabilità in viale Dal Molin, e i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza la zona.

 


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 23 Giugno 2022 10:29

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome