Siccità, a Gussago i giardini si possono innaffiare solo di notte

La multa prevista va dai 25 ai 500 euro. Applicarla nel concreto non sarà facile e qualche cittadino ha già sollevato perplessità

0
Donna che innaffia. Foto generica da Pixabay

La multa prevista va dai 25 ai 500 euro. Applicarla nel concreto non sarà facile e qualche cittadino ha già sollevato perplessità. Ma Gussago, come altri Comuni, ha deciso di adottare un’ordinanza per fare fronte all’emergenza siccità, che rischia di tradursi ben presto anche in problemi nell’approvvigionamento idrico.

Il primo cittadino Giovanni Coccoli, infatti, ha deciso che – già da oggi – non si potranno innaffiare gli orti dopo le sette di mattina fino alle 20. Più estesa la finestra di divieto per i giardini, che va dalle 6 di mattina fino a mezzanotte: in sostanza per dare da bere al prato di casa si dovranno fare le ore piccole. Il divieto, invece, è assoluto per il lavaggio delle automobili e il riempimento delle piscine (è escluso il rabbocco).


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 26 Giugno 2022 13:37

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome