🔴 Ancora truffatori in azione: anziana derubata da finto tecnico a Castelcovati

Su quanto accaduto indagano i Carabinieri di Castrezzato: la speranza è che le telecamere di videosorveglianza della zona possano essere d'aiuto.

0
Elaborazione grafica BsNews su immagine Pxhere

Ancora un’anziana raggirata in provincia di Brescia. E il copione, purtroppo, non è molto diverso da quello utilizzato dai delinquenti in decine di altri casi.

E’ accaduto nei giorni scorsi, intorno a mezzogiorno, nel comune di Castelcovati. Un uomo di circa 30 anni, che indossava una pettorina arancione, ha suonato alla porta di un’anziana spacciandosi per tecnico dell’acqua e ha riferito alla donna di dover ripararare un guasto. Poi – stando a quanto si apprende – il truffatore avrebbe chiesto alla vittima di mettere al sicuro denaro e preziosi “al sicuro” in un sacchetto e si è dato alla fuga con il bottino, del valore di diverse migliaia di euro.

Su quanto accaduto indagano i Carabinieri di Castrezzato: la speranza è che le telecamere di videosorveglianza della zona possano essere d’aiuto.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 15 Agosto 2022 16:20

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome