🔴 Investita in bicicletta, Mariangela Astori muore dopo 9 giorni in ospedale

Sulla triste vicenda indaga ancora la Polizia Stradale di Iseo, alla quale è stato affidato il compito di far luce su quanto accaduto

0
Eliambulanza in azione
Eliambulanza in azione, foto d'archivio

Ha lottato con tutte le proprie forze, purtroppo, però, le ferite riportate erano troppo gravi.

Non ce l’ha fatta Mariangela Astori, la donna travolta da un’automobile lo scorso 20 giugno a Carpenedolo mentre pedalava in sella alla sua bicicletta. La sessantenne, le cui condizioni di salute erano subito apparse preoccupanti, era stata trasportata d’urgenza alla Fondazione Poliambulanza e poi trasferita all’ospedale Civile di Brescia, dove è deceduta.

Sulla triste vicenda indaga ancora la Polizia Stradale di Iseo, alla quale è stato affidato il compito di far luce su quanto accaduto.

Mariangela Astori, pensionata, era nota a Carpenedolo, dove era nata e cresciuta e dove in molti si stanno stringendo in queste ore attorno alla famiglia.

I funerali si terranno sabato alle 9,45 a Carpenedolo: si partirà dalla casa funeraria Zaniboni per proseguire verso la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista e poi al cimitero.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 15 Agosto 2022 11:37

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome