🟢 Brebemi, 52enne colpito da infarto: lo salvano due poliziotti

Erano circa le 13.30: l'uomo ha accostato il proprio carro attrezzi all'altezza del casello di Variano ed è sceso tenendosi una mano sul petto. Proprio in quel momento, per sua fortuna, stava passando di lì una volante della polizia

0
Gli agenti che hanno salvato il 52enne colpito da infarto, foto Questura

Dovrà ringraziare a vita – è proprio il caso di dirlo – gli agenti della Polizia di Stato il 52enne che lunedì è stato vittima di un infarto mentre si trovava in Brebemi.

Erano circa le 13.30: l’uomo ha accostato il proprio carro attrezzi all’altezza del casello di Bariano (Bergamo) ed è sceso tenendosi una mano sul petto. Proprio in quel momento, per sua fortuna, stava passando di lì una volante della polizia. Gli agenti Stefano e Marco lo hanno raggiunto e hanno subito riconosciuto i sintomi dell’infarto.

Con l’aiuto di Areu, quindi, hanno fatto sdraiare il 52enne a terra e lo hanno sottoposto a massaggio cardiaco. Le operazioni di rianimazione cardiopolmonare sono proseguite per circa dieci minuti in attesa dell’arrivo dei sanitari, che lo hanno trasferito in ospedale a Zingonia. Il 52enne sta bene ed è già stato dimesso dall’ospedale.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

Ultimo aggiornamento il 30 Luglio 2022 11:45

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome