🔴 Sopralluogo in Valcamonica, la Regione: danni per 171 milioni di euro dalle alluvioni

E' questa la stima che i tecnici del Dipartimento di Protezione civile, in collaborazione con gli uffici regionali, hanno fatto dell'alluvione che tra il 27 e il 28 luglio ha colpito - in particolar modo - i Comuni di Niardo, Braone, Losine e Ceto

0
Esondazione a Niardo, foto da Vigili del fuoco

I danni a patrimonio pubblico, infrastrutture, attività economico-produttive e privati cittadini ammontano ad almeno 171 milioni di euro. E’ questa la stima che i tecnici del Dipartimento di Protezione civile, in collaborazione con gli uffici regionali, hanno fatto dell’alluvione che tra il 27 e il 28 luglio ha colpito – in particolar modo – i Comuni di Niardo, Braone, Losine e Ceto, in Valcamonica.

Il sopralluogo segue alla richiesta dello stato d’emergenza a rilievo nazionale trasmesso dal presidente della Regione. “Adesso – ha sottolineato l’assessore regionale al Territorio e Protezione civile – è importante che anche il Governo faccia la propria parte per dimostrare concreta vicinanza alle popolazioni colpite”.

Come noto, i temporali hanno provocato dissesti e danni intensi, provocando anche l’interruzione di importanti arterie di comunicazione. I centri abitati di Niardo e Braone, in particolare sono stati colpiti dall’esondazione e dalle colate detritiche provenienti dai bacini dei Torrente Valle del Re, Valle di Cobello e Palobbia.

Le alluvioni hanno interessato anche le province di Sondrio, Pavia, Lodi e Cremona. Domani, giovedì 25 agosto, in mattinata i tecnici effettueranno sopralluoghi nei comuni di Bormio e Valfurva in provincia di Sondrio mentre nel pomeriggio si incontreranno presso il Comune di Cremona per riunione e sopralluoghi. Dopodomani, venerdì 26 agosto, sarà la volta dei sopralluoghi a Cigognola e Canneto Pavese in Provincia di Pavia e nei comuni di San Martino e Massalengo in provincia di Lodi.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome