⚠️ Incidente in A4 tra Brescia Ovest e Brescia Centro: lunghe code

Dopo un lungo intervento la carreggiata è stata parzialmente liberata (ora si viaggia a due corsie), ma rimangono code (arrivate fino a tre chilometri) e rallentamenti. Che si sommano a quelli legati alla chiusura della tangenziale Ovest

0
Auto in coda, foto d'archivio
Auto in coda, foto d'archivio

Ancora incidenti e ancora code per chi viaggia lungo l’autostrada A4. E’ accaduto poco dopo le 12 nel tratto che va da Brescia Ovest a Brescia Centro, in direzione del lago di Garda e, per fortuna, non ci sono state conseguenze gravi per le persone coinvolte. Ma i disagi per la circolazione stradale sono stati (e sono) pesantissimi.

Stando a quanto si apprende a scontrarsi sarebbero stati un’auto e un mezzo pesante, con tre 20enni e una 19enne coinvolti. Sul posto sono intervenute quattro ambulanze, oltre alle forze dell’ordine e al personale dell’autostrada.

Dopo un lungo intervento la carreggiata è stata parzialmente liberata (ora si viaggia a due corsie), ma rimangono code (arrivate fino a tre chilometri) e rallentamenti. Che si sommano a quelli legati alla chiusura della tangenziale Ovest (che riaprirà parzialmente al traffico solo il 5 settembre).


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome