Scuola, ripartite le scuole dell’infanzia: la prossima settimana tocca alle superiori

Le nuove regole non prevedono mascherine, bolle nelle classi, green pass per gli accompagnatori o altro, almeno per il momento

0
Foto generica da Pixabay

L’iter settembrino della riapertura delle scuole è ufficialmente iniziato. Da questa mattina, infatti, hanno riaperto le scuole dell’infanzia (quasi tutte con orario ridotto). E per fortuna non si sono registrati particolari disagi sul fronte della mobilità, nemmeno nella zona Ovest (dove da sabato hanno riaperto Tangenziale e ponte di via Volturno).

Le nuove regole non prevedono mascherine, bolle nelle classi, green pass per gli accompagnatori o altro, almeno per il momento. L’unica raccomandazione è di tenere i bimbi a casa in caso di temperatura superiore a 37,5 gradi. In caso di positività, ovviamente, bisognerà restare nella propria abitazione: si potrà tornare in classe solo con tampone negativo (fatto dopo cinque giorni) o dopo 14 giorni.

Le scuole elementari, medie e le superiori, invece, riapriranno il 12 settembre.  In anticipo, però, sono ripartiti il Foppa, il Luzzago (6 settembre) e altri istituti.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome