🔴 Brescia, palpeggiata mentre passeggia con il bimbo piccolo: arrestato l’aggressore

L'aggressore ha iniziato a seguirla e, quando si è sentito al sicuro, l'ha palpeggiata, provando poi anche a toglierle i pantaloni. Per fortuna le grida della vittima hanno allertato un passante, intervenuto in suo soccorso

0
Abusi, foto simbolica da Pixabay

Un uomo, di circa 30 anni, è stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di tentata violenza sessuale. E’ accaduto nel primo pomeriggio di ieri in via Cefalonia, a Brescia2, e di quanto accaduto non si conoscono tutti i dettagli.

Stando alla prima ricostruzione una giovane mamma stava passeggiando con il bimbo di soli due mesi nel marsupio. L’aggressore ha iniziato a seguirla e, quando si è sentito al sicuro, l’ha palpeggiata, provando poi anche a toglierle i pantaloni. Per fortuna le grida della vittima hanno allertato un passante, intervenuto in suo soccorso. Il violentatore è fuggito, ma è stato rintracciato dopo pochi minuti dagli agenti.

L’aggressore, che ha fornito anche false generalità, è stato arrestato. Il provvedimento – informa l’edizione odierna del Gdb – è stato convalidato dal giudice.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome