Etica in azienda, Acque Bresciane si conferma al top

L’Autorità Garante della concorrenza e del mercato (AGCM) ha confermato il massimo punteggio, tre stelle, al Gestore del Servizio idrico integrato della provincia di Brescia

0
Gianluca Delbarba, foto Acque Bresciane

Per il secondo biennio consecutivo è stato riconosciuto l’impegno etico di Acque Bresciane, la società a cui la Provincia di Brescia ha affidato in concessione il Servizio idrico integrato, acquedotto, fognatura e depurazione. L’Autorità Garante della concorrenza e del mercato (AGCM) ha assegnato tre stelle, il punteggio massimo previsto dal rating di legalità.

Il rating di legalità è un indicatore sintetico del rispetto di elevati standard di legalità assegnato su richiesta delle imprese. La decisione dell’Autorità nazionale si basa sull’esame della documentazione presentata nei mesi scorsi, è effettiva dal 30 agosto scorso e varrà sino ad agosto 2024. Il rating di legalità è stato introdotto per promuovere e introdurre comportamenti etici fra le aziende italiane e valuta, fra gli altri fattori, la corretta gestione della propria società.

E’ un riconoscimento che viene richiesto volontariamente – ha commentato il presidente di Acque Bresciane Gianluca Delbarba – e che ci consente innanzitutto di misurare la società con standard nazionali misurabili. Anche per il biennio 2022-2024 abbiamo confermato il punteggio più alto. Ringrazio tutta la squadra che ha consentito di raggiungere questo importante risultato, che non è un punto d’arrivo ma uno stimolo a fare sempre meglio”.

Fra gli aspetti valutati positivamente da AGCM troviamo:

·       l’utilizzo di sistemi di tracciabilità dei pagamenti anche per somme di importi inferiori rispetto a quelli fissati dalla legge;

·       l’adozione di processi organizzativi volti a garantire forme di Responsabilità sociale, anche aderendo a programmi promossi da organizzazioni nazionali e internazionali;

·       l’avere conseguito un rating di sostenibilità;

·       l’avere un modello organizzativo conforme al Decreto legislativo 231/2001 sulla responsabilità amministrativa e di prevenzione e contrasto alla corruzione; 

  • l’aver attivato procedure con gli utenti finali presso il Servizio Conciliazione dell’ARERA, l’Autorità nazionale di regolazione Energia, Reti e Ambiente.

Il rating di legalità non è l’unico riconoscimento ottenuto da Acque Bresciane con l’obiettivo di un miglioramento continuo, misurabile attraverso indicatori oggettivi. 

Nel 2021 Acque Bresciane, oltre al proprio sistema di gestione integrato già certificato per le norme ISO 9001:2015 (Qualità), ISO 14001:2015 (Ambiente) e ISO 45001:2018 (Salute e Sicurezza), ha ottenuto la certificazione del sistema di gesione della responsabilità sociale d’impresa conforme alla norma SA8000:2014®. Anche in tema di gestione delle risorse umane, Acque Bresciane è Top Employer Italia 2022. La Certificazione Top Employers viene rilasciata alle aziende che soddisfano elevati standard in sei macroaree in ambito HR, tra cui la centralità delle persone, l’ambiente lavorativo, l’acquisizione di talenti, la formazione, il benessere, la diversità e l’inclusione e molti altri. La Certificazione rappresenta il riconoscimento ufficiale dell’importante e continuo impegno di Acque Bresciane nel prendersi cura delle proprie persone.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome