🔴 Omar Pedrini, intervento ok: il ritorno sui palchi è previsto per gennaio

Il cantante più bresciano della nostra provincia si prepara a una "lunga convalescenza" prima di tornare a fare musica #ForzaOmar

0
Omar Pedrini in ospedale a Bologna, foto da Facebook

Il nuovo intervento è andato bene. E ora Omar Pedrini – il cantante più bresciano della nostra provincia – si prepara a una “lunga convalescenza” prima di tornare a calcare i palchi di tutta Italia.

Dopo l’intervento di cinque ore a cui si era sottoposto a giugno, Omar Pedrini aveva annunciato che a settembre lo avrebbe atteso un nuovo pit-stop. Poi a luglio c’era stato un altro, piccolo, intervento, da cui si era velocemente ripreso. E nei giorni scorsi l’ex leader dei Timoria è tornato in sala operatoria. Un intervento non semplice ma che “sembra andato molto bene”, anche se “il post operatorio potrebbe nascondere delle insidie” (così hanno scritto Omar e la compagna Veronica su Facebook).

“Omar saluta tutti e vi ringrazia della vicinanza – si conclude il testo – è sereno nonostante il dolore, non appena stara’ meglio leggerà i vostri amorevoli messaggi. Se tutto andrà bene questa settimana, la prossima potrà iniziare una convalescenza lunga, contiamo di lavorare di nuovo a gennaio”.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome