🔴 Sirmione, rubinetti d’oro e due piscine nella villa dell’oligarca russo “congelata” dalla Finanza

Villa Calicanto, questo il nome dell'immobile, si trova nella parte Nord della penisola di Sirmione e comprende anche un campo da tennis, un grande giardino e un molo personale con motoscafo sempre attraccato

0
Rubinetti d'oro, foto generica da Pixabay

Bagni con finiture d’oro, due piscine e non solo. Vale circa 15 milioni di euro, secondo alcune stime, la villa che la Guardia di Finanza ha “congelato” lunedì sera a Sirmione. L’immobile, infatti, risulterebbe intestato a società riconducibili a Grigory Vikotorovitsi Berezkin: oligarca russo- è il presidente di Esn – inserito nella blacklist dell’Unione europea.

Villa Calicanto, questo il nome dell’immobile, si trova nella parte Nord della penisola di Sirmione e comprende anche un campo da tennis, un grande giardino e un molo personale con motoscafo sempre attraccato. Oltre a una coppia di custodi danesi, che continueranno a svolgere la loro attività: la villa, infatti, non è stata sequestrata, ma soltanto “congelata” (attualmente è gestita dal demanio) in attesa di sviluppi.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome