🔴 Minaccia la cassiera di un supermercato e fugge con 1.500 euro: caccia al rapinatore

Non si esclude che l'uomo possa essere coinvolto anche nella rapina registrata alla fine di ottobre ai danni di un supermercato di Moniga del Garda

0
carabinieri
Carabinieri, foto d'archivio da Pikist

È caccia sul Garda all’uomo che poco prima dell’orario di chiusura nel tardo pomeriggio di venerdì si è introdotto all’interno di un supermercato a Puegnago del Garda e dopo aver minacciato la cassiera è fuggito con un bel bottino in tasca.

Tutto è avvenuto in pochi attimi: l’uomo, secondo quanto riferiscono fonti locali, sarebbe entrato nel punto vendita a insegna Family Market con il volto coperto da una mascherina e una sciarpa e sul capo un cappellino. Avrebbe quindi atteso che l’impiegata concludesse le operazioni di chiusura del negozio e a quel punto sarebbe entrato in azione minacciando la donna con una pistola e facendosi consegnare i contanti: 1.500 euro, secondo le prime stime, il bottino. Subito dopo la fuga. Sulle tracce del rapinatore indagano ora i carabinieri. Non si esclude che l’uomo possa essere coinvolto anche nella rapina registrata alla fine di ottobre ai danni di un supermercato di Moniga del Garda.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome