🔴 Le servono 10.000 euro per rifarsi il seno: ricatta un prete accusandolo di molestie

Il sacerdote non ha ceduto al ricatto e ha avvisato le forze dell'ordine. I fatti risalgono a due anni fa: la donna è ora accusata di estorsione e diffamazione

0
Foto generica da Pixabay

Una 58enne è accusata di aver ricattato un sacerdote con false accuse, pretendendo denaro per il proprio silenzio. Stando a quanto dichiarato dalla donna, i soldi le sarebbero serviti per sottoporsi a un’operazione estetica al seno.

E’ accaduto nella vicina provincia di Verona. La donna – secondo quanto riferiscono le cronache scaligere – si sarebbe presentata dal prete affermando di essere stata molestata da lui una ventina di anni prima e di essere in possesso di prove del fatto. Quindi l’avrebbe invitato a versare 10mila euro come “risarcimento”: in caso contrario avrebbe diffuso a mezzo stampa le prove.

Ma il sacerdote non ha ceduto al presunto ricatto e ha avvisato le forze dell’ordine. I fatti risalgono a due anni fa: la donna è ora accusata di estorsione e diffamazione.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome