⚽️ Calcio, Scalvini promessa mantenuta: da Chiari alla Nazionale passando per Bergamo

Per transfermarkt ad aprile il suo cartellino valeva cinque milioni di euro: oggi siamo già a 20. 

0
Giorgio Scalvini, foto da sito ufficiale Atalanta

Il sogno del bresciano Giorgio Scalvini sta diventando sempre più grande. Il difensore centrale dell’Atalanta, infatti – a soli 19 anni – ha giocato i suoi primi 90 minuti con la maglia della nazionale maggiore in occasione dell’amichevole contro l’Albania.

Dopo aver esordito in A a 17 anni (e 10 mesi) ed essersi conquistato la maglia di titolare con i bergamaschi, il classe 2003 nato a Chiari (ma è cresciuto calcisticamente nelle giovanili di Palazzolo e Brescia Calcio) ha conquistato anche Roberto Mancini, che lo aveva convocato per la prima volta a gennaio e fatto esordire a giugno con la Germania (a centrocampo): ora gli ha dato fiducia per un intero match.

Gasperini, in una intervista di qualche mese fa, aveva parlato di lui come di un nuovo Bastoni. E stavolta il 19enne bresciano era proprio uno dei pilastri della difesa con Bastoni. Le sue quotazioni, insomma, continuano a crescere. Per transfermarkt ad aprile il suo cartellino valeva cinque milioni di euro: oggi siamo già a 20.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome