Il Campus della Cattolica a Mompiano ospiterà le reliquie di Paolo VI, Tovini e Barelli

Paolo VI, Tovini e Barelli saranno i custodi del campus. Lunedì mattina la cerimonia ufficiale

0

Le reliquie di tre figure importanti per la chiesa cattolica bresciana verranno collocate nell’altare della cappella del nuovo campus dell’università Cattolica.

Il rito di dedicazione si svolgerà lunedì 21 novembre, alle 10.30, in via della Garzetta 48. Nell’altare verranno inserite reliquie di San Paolo VI (papa bresciano che ha dedicato gli anni giovanili del suo ministero all’Università come assistente Fuci), della beata Armida Barelli (fondatrice dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, beatificata lo scorso 30 aprile) e del beato Giuseppe Tovini (laico bresciano che già alla fine dell’800 aveva preconizzato l’idea di un Ateneo del Cattolici Italiani).

La celebrazione sarà presieduta da monsignor Claudio Giuliodori, assistente ecclesiastico generale, e concelebrata da Don Carlo Tartari, vicario episcopale per la pastorale dei laici.

La nuova cappella – denominata “La casa della sapienza” – è stata realizzata  sul progetto teologico-liturgico di Giuliodori e su quello architettonico di Flavio Cassarino. “L’idea guida teologico-liturgica, che ne ha ispirato la realizzazione – si legge in una nota – è quella di un luogo dove si è condotti dalla parola di Dio all’incontro con la Sapienza, che nella Bibbia è la personificazione di Dio e della sua opera. Il percorso si snoda su tre passaggi accompagnati dalle rappresentazioni artistiche del maestro Federico Severino”.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome