Btl Banca e Cfp Zanardelli: “Sinergie nel segno del territorio”

La partnership punta a favorire progettualità comuni in favore degli utenti del Centro formativo e dei soci dell'istituto di credito

0
Matteo De Maio (Btl) e Marco Pardo (Zanardelli), foto da ufficio stampa

Due realtà fortemente radicate sul territorio bresciano – il CFP Zanardelli forte delle nove sedi dislocate sull’intero territorio provinciale e dei suoi 2.800 studenti e BTL Banca con 66 filiali e i suoi 9.000 soci – che scelgono di promuovere progettualità condivise e di medio-lungo periodo a favore delle proprie comunità. Questo in sintesi il punto di partenza dell’intesa siglata questa mattina tra il Centro Formativo Provinciale Zanardelli con sede a Brescia, rappresentato dal Direttore Generale Marco Pardo, e da BTL Banca del Territorio Lombardo, nella persona del Direttore Generale Matteo De Maio.

Il Centro Formativo Provinciale “Giuseppe Zanardelli”, azienda speciale della Provincia di Brescia, è ente di formazione accreditato al Sistema di Istruzione e Formazione Professionale di Regione Lombardia con 9 unità operative dislocate sul tutto il territorio provinciale. Le principali attività si articolano nelle aree d’azione dell’istruzione e formazione professionale in diritto-dovere rivolta ad adolescenti e giovani in minore età, fino al diploma tecnico professionale (18 anni), compreso l’apprendistato, nei settori che presentano una significativa domanda formativa nel contesto territoriale della Provincia:  agroalimentare e turismo/sport – manifattura e artigianato – meccanica, impianti e costruzioni – tecnologia informatica e servizi commerciali servizi alla persona; progetti di rilievo nazionale, europeo ed extraeuropeo centrati soprattutto sulla formazione per figure manageriali e di tecnici superiori, sulla base di metodologie innovative basate su studi di caso, project work, creazione e trasferimento di buone pratiche; Formazione per adulti, formazione per aziende e servizi al lavoro. Il CFP Zanardelli conta n. 2.800 studenti.

La comune consapevolezza dell’importanza di fare network, di una più stretta interazione tra realtà formative e imprese che condividono lo stesso territorio, ha portato a formalizzare una collaborazione a più ampio spettro tra i due enti.

L’obiettivo è appunto quello di favorire progettualità comuni a favore degli studenti e degli utenti del CFP Zanardelli e dei novemila soci di BTL Banca.   In concreto le prime iniziative comuni che verranno messe in campo riguardano la creazione di uno speciale finanziamento BTL “Adarte Professionale” per la rateizzazione delle rette di partecipazione ai corsi organizzati dal CFP Zanardelli. Sul fronte opposto si prevedono speciali agevolazioni per i Soci BTL per la partecipazione alle diverse attività formative dedicate agli adulti proposti da CFP Zanardelli.

Tra i temi forti della collaborazione vi sarà quello dell’educazione finanziaria. Dal 2021 infatti CFP Zanardelli ha aderito al percorso di educazione finanziaria di BTL Banca del Territorio Lombardo rivolto alle classi terze e quarte dei centri di formazione professionale della provincia di Brescia. Un tema – quello della educazione al risparmio e all’uso consapevole del denaro – tanto più importante per coloro che, per la scelta di intraprendere un percorso scolastico di formazione professionale, sono chiamati in breve tempo a entrare nel mondo del lavoro e a “fare i conti”, non solo con le specificità della propria professione, ma anche con le tematiche finanziarie.

Importante anche la collaborazione che si prevede sul fronte dell’attività di placement degli studenti del CFP. L’accordo prevede infatti iniziative di comunicazione condivise sul territorio con particolare riguardo all’inserimento nel mondo del lavoro degli studenti del Centro Formativo Provinciale Zanardelli.

“Trovare un partner così attento alle esigenze puntuali dei suoi interlocutori – il commento del Direttore Generale del CFP Zanardelli Marco Pardo – per noi era fondamentale. Costruire partnership con il tessuto imprenditoriale del territorio dove esercitazione la nostra azione sociale ed economica è per noi una priorità. Per questo pensiamo che BTL possa non soltanto sostenere tale azione, ma anche amplificarla. Nel DNA di CFP Zanardelli la parola impatto si ripete continuativamente: abbiamo la grande responsabilità di fornire ai giovani elementi e strumenti per costruire il loro futuro da cittadini, abbiamo la responsabilità di sostenere la qualificazione e la riqualificazione delle persone, abbiamo l’ambizione di sostenere la crescita delle competenze delle aziende. Per questo abbiamo costruito una pluralità di servizi il cui obiettivo è da un lato agire per l’inserimento lavorativo, e dall’altro sostenere la formazione del tessuto economico. Ovvero, avere impatto importante sullo sviluppo del territorio, proiettandolo sempre di più in una dimensione internazionale, grazie ai nostri numerosi programmi Erasmus.  Crediamo che BTL potrà sostenerci in questo nostro obiettivo”.

Abbiamo accolto con entusiasmo l’opportunità di avviare una collaborazione con una realtà così radicata e attiva come quella del Centro Formativo Provinciale Zanardellile parole del DG di BTL Matteo De Maio. Crediamo molto infatti nel valore del fare rete, del mettere a fattor comune le rispettive competenze e relazioni con realtà che condividono l’attenzione al proprio territorio. Tanto più in un ambito decisivo come quello dell’educazione e della formazione professionale”.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome