🔴 Decine di colpi ai bancomat nel Nord Italia e a Brescia: sgominata banda criminale

I componenti del gruppo - a vario titolo - sono accusati di fabbricazione e porto illegale di esplosivi, ricettazione, rapina e furti d'auto poi utilizzate per i colpi

0
Bancomat saltato a Desenzano, foto da video dei lettori

I Carabinieri di Udine, nelle scorse ore, hanno portato a termine una importante operazione che ha permesso di sgominare una banda di stranieri specializzata nei colpi ai bancomat, con numerosi colpi all’attivo anche nella provincia di Brescia.

Gli arresti – eseguiti in esecuzione di ordinanze del Gip – sono stati effettuati nelle province di Padova e Treviso con il supporto dei comandi competenti.

Stando a quanto si apprende il sodalizio criminale sarebbe responsabile di 21 assalti a sportelli Atm avvenuti tra il marzo 2019 e il gennaio 2021. Oltre alla provincia di Brescia, i furti con botto sarebbero avvenuti a Bergamo, Bologna, Cremona, Monza Brianza, Mantova, Milano, Forlì Cesena, Pordenone, Reggio Emilia, Udine e Verona.

I componenti del gruppo – a vario titolo – sono accusati di fabbricazione e porto illegale di esplosivi, ricettazione, rapina e furti d’auto poi utilizzate per i colpi. Inoltre, nell’ambito dell’operazione, sono stati sequestrati 60mila euro in contanti.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome