🔴 Freccia Rossa, ruba un coltello e ferisce un connazionale: condannato a 10 anni

Il 32enne era poi fuggito, ma pochi giorni dopo i fatti era stato individuato in un appartamento della zona di via Milano, dove era ospite, e arrestato dalla Polizia con le accuse di furto, tentato omicidio e lesioni. L'accusa aveva chiesto per lui 13 anni.

0
Palagiustizia di Brescia, foto d'archivio

Dieci anni, sette mesi e 15 giorni di carcere. E’ questa la pena decisa dal Gup del Tribunale di Brescia, con rito abbreviato, per un 32enne di origine marocchina che era accusato di aver accoltellato un connazionale.

I fatti risalgono al settembre dello scorso anno. Stando alla ricostruzione, il giovane – pregiudicato e senza fissa dimora – aveva rubato un coltello all’interno di un supermercato. Quindi, sulla scalinata che dà su via Folonari, aveva aggredito il rivale al culmine di un’accesa discussione. Colpendolo al capo, al collo e a una mano.

Il 32enne era poi fuggito, ma pochi giorni dopo i fatti era stato individuato in un appartamento della zona di via Milano, dove era ospite, e arrestato dalla Polizia con le accuse di furto, tentato omicidio e lesioni. L’accusa aveva chiesto per lui 13 anni.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome