🔴 Cameriere rifiuta una sigaretta, gruppo di ragazzini lo pesta

La violenza si è interrotta solo per l'arrivo di un passante. Il cameriere è stato trasferito in ospedale, ma non avrebbe riportato ferite gravi.

0
Violenza, foto simbolica da Pixabay

E’ una brutta storia – almeno secondo la prima ricostruzione – quella avvenuta qualche giorno fa all’esterno di un ristorante della vicina città di Verona. Un cameriere, infatti, è stato pestato da un branco di ragazzini e la sua unica “colpa” sarebbe quella di aver rifiutato una sigaretta a uno di loro.

Il cameriere, stando a quanto riporta la stampa scaligera, era uscito a gettare l’immondizia e si era acceso una sigaretta. Erano circa le 23.30. In quel momento stava passando di lì un gruppo di giovanissimi. Ai bulletti il primo “No” non è bastato: lo hanno seguito, hanno insistito e infine si è scatenata la violenza: lo hanno accerchiato e preso a calci e pugni fino a farlo cadere al suolo.

La violenza si è interrotta solo per l’arrivo di un passante. Il cameriere è stato trasferito in ospedale, ma non avrebbe riportato ferite gravi.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome