🔴 Beccato con 7 cagnolini nel bagagliaio: denunciato per traffico illecito di animali

Sette cuccioli, due Chihuahua, quattro volpini e un barboncino, sono stati intercettati dagli agenti della Polizia Locale di Desenzano nel bagagliaio di un'automobile proveniente dalla Moldavia

0
Un cucciolo di cane, foto generica da Pixabay

Erano probabilmente destinati a finire sotto l’albero come regalo di Natale e avrebbero  sicuramente reso felice qualcuno, in primis l’uomo che avrebbe beneficiato della loro vendita (fino a 2mila euro per ogni esemplare).

Sette cuccioli, due Chihuahua, quattro volpini e un barboncino, sono stati intercettati dagli agenti della Polizia Locale di Desenzano nel bagagliaio di un’automobile proveniente dalla Moldavia.

Secondo quanto si apprende da fonti locali la Polizia sarebbe intervenuta in seguito alla segnalazione di un cittadino. Il veicolo pare fosse fermo nei pressi del casello autostradale di Sirmione. Una volta sul posto gli agenti avrebbero sentito leggeri guaiti provenire dall’interno dell’automobile. I cagnolini, cuccioli di qualche mese, sono stati trovati rinchiusi in trasportini e scatoloni. Il giovane che si trovava al volante del veicolo, un 23enne di origine moldava, è risultato privo dei documenti degli animali e dopo i relativi accertamenti è stato denunciato per traffico illecito di animali.

Sono state quindi verificate le condizioni di salute dei cani, che sono stati affidati ai volontari del canile intercomunale di San Pietro.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome