🔴 Bassa, dal prato del cimitero spuntano ossa umane e dentiere

Il rinvenimento dei resti umani potrebbe essere conseguenza di alcune operazioni di estumulazione eseguite recentemente

0
Cimitero a Brescia
Cimitero, foto generica

Tetra scoperta nei giorni scorsi al cimitero di Carpenedolo, già teatro di analoghi macabri episodi. Chi in occasione delle festività natalizie si è recato al camposanto per portare fiori ai propri cari e salutare chi purtroppo non c’è più si è accorto di una triste stranezza: ossa e dentiere sarebbero riaffiorate dalla terra del camposanto, nei pressi delle sepolture delle persone morte a causa della pandemia di COVID-19. Sotto shock, comprensibilmente, i visitatori del cimitero che hanno segnalato l’accaduto all’amministrazione comunale e alla società privata che gestisce il luogo. Il rinvenimento dei resti umani potrebbe essere conseguenza di alcune operazioni di estumulazione eseguite recentemente, ma come ricorda il dorso bresciano del Corriere della Sera, non si esclude anche l’ipotesi dell’esistenza di un’antica fossa comune non segnalata.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome