Ascovilo, il 2023 si apre con un doppio appuntamento per Brescia

0
Foto da ufficio stampa Ascovilo

Ascovilo punta sul 2023 con un focus su “Brescia Bergamo capitale della cultura“ . Il nuovo anno sarà caratterizzato sul territorio di Brescia e Bergamo da 2 degustazioni in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier , 8 “restaurant weeks“ in sinergia con Grana Padano e 2 spettacoli teatrali .

Si parte il 1 Febbraio a Castello Malvezzi con Alberto Lupini con un seminario formativo e cena didattica dedicata alle eccellenze dei vini lombardi in abbinamento con i menù di territorio dove l’ingrediente protagonista è Grana Padano.

Il 26 febbraio, domenica, a Brescia si terrà un singolare Open Day, storico appuntamento di Ais Brescia che nel 2023 è interamente dedicato alle denominazioni di origine protetta delle province di Brescia e Bergamo. Analogo appuntamento si terrà in autunno a Bergamo a cura della Delegazione Ais di Bergamo, volto a sancire il gemellaggio fra le due province. Del tutto originale è la proposta di due eventi di spettacolo in collaborazione con Francesco Quarna e Maurizio Rossato, protagonisti della programmazione di Radio Deejay, nonchè Laura Donadoni, giornalista e wine educator: si parte a Brescia in giugno al Museo Diocesano e si replica a Bergamo.

Intenso è il programma in Italia per il 2023: si inizia a gennaio con “Wine in Venice“, vetrina internazionale per la sostenibilità vitivinicola , in aprile Ascovilo tornerà ad essere protagonista di Vinitaly al PalaExpo con la Lounge di ospitalità e didattica con Grana Padano nonchè così come in maggio è programmata la presenza congiunta a Tutto Food. In Giugno i Consorzi di Ascovilo torneranno a Vinoforum a Roma e da Luglio saranno a Milano dove ripartirà la programmazione di Identità golose nell’ambito del progetto “Milano Cortina 2026” che faranno da prologo per la “Milano wine week“ di ottobre e il “Merano wine festival“ di Novembre.

Non solo. Continua nel 2023 la promozione delle Denominazioni Dop e Igp in Germania in collaborazione con Grana Padano: in marzo la fiera di Pro Wein a Dusseldorf con i seminari formativi in collaborazione con Vinum e a seguire 10 cene didattiche in collaborazione con Gambero Rosso in apertura di altrettante Restaurant Weeks dedicate al mercato tedesco. “Un cartellone di eventi e manifestazioni importanti in un anno che vedrà Brescia e Bergamo capitali italiane della cultura – ha sottolineato Giovanna Prandini, presidente di Ascovilo -. Le due città e le realtà vitivinicole hanno radici comuni, il nostro compito è fare emergere le espressioni originali e inaspettate, espressione di patrimoni culturali di straordinaria rilevanza su cui costruire gli appuntamenti annuali. Cultura è testimoniare la tradizione di lavoro, di solidarietà, di innovazione enogastronomica in un territorio dalla bellezza inaspettata, tutto da scoprire. Abbiamo studiato una piattaforma di eventi e iniziative di forte attrattività, che porta i territorio in una posizione di riferimento sulla mappa della cultura europea. Una grande occasione per incentivare il sistema Lombardia“.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome