🟢 Brescia, la prima nata del 2023 è una bimba e si chiama Aizal

Il 2023 inizia così con forti emozioni e grandi gioie per le famiglie di questi piccoli venuti al mondo in un momento in cui vi è tanto bisogno di speranza nel futuro

0
Neonato, foto generica da Pixabay

Si chiama Aizal la prima bimba nata nel 2023 in provincia di Brescia: la neonata è venuta alla luce alle 4:15 dell’1 gennaio all’ospedale civile in città. La piccola, 3 chili e 300 grammi di tenerezza, è di origini pakistane: il nome scelto per lei in lingua araba significa «Dono di Dio», un chiaro ringraziamento per il suo arrivo.

Poco più tardi – un minuto prima delle 5 – sempre all’ospedale civile è arrivato Teo, un altro frugoletto di 3 chili e 250 grammi che è subito stato accolto tra le braccia della mamma e che ha ricevuto tutte le attenzioni necessarie del personale della sala parto. 

La terza nascita del primo giorno dell’anno è giunta, però, a Chiari dove alle 6:26 è nato un altro bimbo. Il 2023 inizia così con forti emozioni e grandi gioie per le famiglie di questi piccoli venuti al mondo in un momento in cui vi è tanto bisogno di speranza nel futuro.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome