Dal carcere al papa: Sylvie Lubamba incontra il popolo dell’Art e Madame Sisì

L'appuntamento con la ex candidata a Miss Italia e star di Markette è per questa sera, dalla mezzanotte

0
Sylvie Lubamba, Foto da ufficio stampa (Pagliarulo)

Sylvie Lubamba incontra il popolo della notte di Madame Sisì. Si terrà  stasera, sabato 7 gennaio, da mezzanotte in poi all’Art Club di Desenzano, una tra le discoteche più in d’Italia, luogo di divertimento, spensieratezza e inclusione per eccellenza, la presentazione del romanzo-biografia della showgirl italiana d’origine congolese, star di Markette al fianco di Chiambretti, Sylvie Lubamba.

Lubamba – La mia libertà oltre lo sbaglio e le sbarre, edito Pathos edizioni, è il racconto lucido e senza peli sulla lingua del percorso di vita, con tutti i suoi lati migliori e peggiori, intrapreso finora dall’oggi opinionista e speaker radiofonica, compresa la sua detenzione in carcere e l’incontro con papa Francesco. «Tengo molto a questo libro – commenta – voglio far conoscere la mia vita soprattutto ai giovani, per metterli in guardia, per aiutarli a non commettere i miei stessi errori. E l’Art Club è il posto ideale per incontrare un vasto pubblico e lanciare messaggi positivi e di speranza».

Sylvie Lubamba è stata, nel 1992, la prima aspirante Miss Italia di colore e, qualche anno più tardi, concorrente del reality di Paola Perego La Talpa. Prossimamente, in seconda serata su Bom Channel, condurrà Brave Ragazze, un nuovo talk sull’erotismo.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome