🔴 Medici di base, nel Bresciano oltre un posto su dieci non è coperto

Per correre ai ripari alcuni comuni stanno iniziando a proporre incentivi per attirare medici già attivi altrove, come sconti sulle spese per gli ambulatori

0
Medici, foto generica da Pixabay

C’è preoccupazione nel Bresciano per l’assenza di medici di base: sono almeno 50.000 i cittadini che oggi non hanno un medico di famiglia al quale rivolgersi in caso di necessità.

A rendere chiaro il quadro della situazione sono i numeri: nel territorio di Ats Brescia i posti scoperti di medicina generale arrivano a quota 64, mentre quelli di Asst Valcamonica sono 11 per un totale dunque di 75 posti vacanti. In servizio, invece, 674 medici di famiglia, tra i quali compare chi ha il compito di sopperire alle assenze, prendendo in carico gli utenti che sono rimasti privi del loro medico (giungendo a 1800 assistiti).

In sostanza il problema è dovuto al divario tra i medici che vanno in pensione (o che scelgono altri percorsi) e coloro che invece avviano la professione assicurando la presa in carico dei cittadini. A pesare sulla situazione diversi fattori fra i quali anche lo scarso numero di iscritti al Corso di Medicina generale nel triennio 2021-2024.

Per correre ai ripari alcuni comuni stanno iniziando a proporre incentivi per attirare medici già attivi altrove, come sconti sulle spese per gli ambulatori, ma se il quadro appare cronicizzato sarebbe necessaria una riflessione più approfondita e un confronto.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome