Festa di Radio Onda d’Urto, ecco i primi big: ad agosto arrivano i Sepoltura

Giovedì 17 agosto 2023 salirà sul palco del Gatto Nero, per la prima volta, una delle leggende della scena heavy metal mondiale

0
Sepoltura, foto da ufficio stampa Radio Onda d'urto

La XXXI Festa di Radio Onda d’Urto (9-26 agosto 2023, via Serenissima a Brescia) cala il primo asso internazionale del palco principale: giovedì 17 agosto 2023 arrivano dal Brasile i SEPULTURA.

Giovedì 17 agosto 2023 salirà sul palco del Gatto Nero, per la prima volta, una delle leggende della scena heavy metal mondiale: i Sepultura, band nata in Brasile nel 1984 e oggi vicina ai primi 40 anni di carriera, trascorsi sui palchi di tutto il globo. La scena metal globale non sarebbe la stessa senza i Sepultura: non solo una band venerata in tutto il mondo, ma ancora oggi ambasciatori internazionali e re-inventori del metal, sin da quando hanno pubblicato il loro leggendario album di debutto, “Morbid Visions”, nel 1986.

SEPULTURA – La formazione che arriverà a Brescia sarà quella ormai rodata da tanti anni: Derrick Green alla voce, Andreas Kisser alla chitarra, Paulo Jr. al basso ed Eloy Casagrande a batteria e percussioni. Un suono immediatamente identificabile, quello dei Sepultura, ma capace nel corso del tempo di inserire molte altre esperienze – come le musiche popolari brasiliane o le esperienze orchestrali degli ultimi anni – per un sound che non ha eguali per forza esplosiva, qualità tecnica, voglia di sperimentare e impatto scenico.

I Sepultura arrivano a Brescia il 17 agosto 2023 sull’onda del tour mondaile di “Quadra”, quindicesimo album in studio, uscito a fine 2020: la prova di una volontà ininterrotta, una sete inappagata e una qualità elevatissima. Quadra è la parola portoghese che sta per “campo sportivo: un’area limitata di terra, con demarcazioni regolamentari, dove secondo una serie di regole in cui si svolge il gioco. Noi – spiega il chitarrista dei Sepultura, Andrea Kisser – veniamo tutti da diverse Quadra. I paesi, tutte le nazioni con i loro confini e le loro tradizioni; cultura, religioni, leggi, istruzione e un insieme di regole in cui si svolge la vita. Nella Quadra dei Sepultura, tuttavia, siamo tutti uguali. Per quanto ci riguarda – aggiunge Kisser – non prestiamo attenzione al passato e non cerchiamo di preoccuparci del futuro troppo. Siamo nel presente, cercando ogni giorno di rendere i Sepultura un po’ meglio. Questo ci tiene forti e uniti”.

LA FESTA – I Sepultura sono solo il primo dei grandi nomi in serbo per la XXXI Festa di Radio Onda d’Urto. Altri annunci arriveranno nelle prossime settimane e spazieranno – come da tradizione – tra tutti i generi musicali: hip hop, rock, punk, indie, reggae, folk, cantautorato e tanto altro ancora. Non solo musica, comunque: si sta costruendo infatti il programma dell’offerta culturale, tra libri e dibattiti, i concerti delle varie tende al di là del palco principale, la proposta enogastronomica e molto altro ancora. Dopo l’edizione da record del 2022, con 150mila persone a varcare i cancelli della Festa in via Serenissima a Brescia, anche per il 2023 volontarie e volontari stanno organizzando per un agosto in grande stile, popolare e di grande qualità.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome