Emergenza strade, Legambiente: la Provincia usi i soldi delle gallerie

"Emergenza strade: legambiente, provincia usi risorse della Valtrompia". E' questa la richiesta di Legambiente al Broletto, che proprio ieri aveva inviato un comunicato per sottolineare come da Roma arrivino per la manutenzione delle strade un terzo delle risorse stanziate per Anas.

0
Dario Balotta di Legambiente
Dario Balotta di Legambiente
Bsnews whatsapp

“Emergenza strade: legambiente, provincia usi risorse della Valtrompia”. E’ questa la richiesta di Legambiente al Broletto, che proprio ieri aveva inviato un comunicato per sottolineare come da Roma arrivino per la manutenzione delle strade un terzo delle risorse stanziate per Anas.

“Sorprende – attacca Dario Balotta responsabile trasporti legambiente Lombardia – che la provincia di Brescia che ha solo un terzo delle risorse necessarie per garantire la manutenzione e la sicurezza delle proprie strade di competenza, si sia impegnata in questi anni e per i futuri per la realizzazione di due gallerie inutili come quella della Valtrompia 7 km per un costo di 258 milioni e della Valvestino 25 milioni di euto per servire 200 persone. Non solo, ma in questi anni è stata prioritaria per la provincia l’attività di progettazione e di compensazione della Corda Molle e della Brebemi. Con il risultato di assorbire preziose risorse (uomini e soldi)  che potevano essere spese per la viabilità ordinaria. Risultato, oggi la provincia si trova con la Brebemi e la Corda Molle vuote e le strade delle valli e della pianura  molto trafficate senza le risorse necessarie per il loro mantenimento in efficienza. L’autostrada della Valtrompia non è necessaria – conclude Balotta – i soldi sono in capo all’Anas, la Provincia proponga di usare queste risorse per le urgenze viabilistiche della (sistemazione ponti e messa a norma di percorsi e della segnaletica stradale)”-

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI