Elezioni amministrative, a Desenzano si va al secondo voto: sfida Malinverno-Righetti

0

Si è concluso intorno alle 7.30 di questa mattina (lunedì 12 giugno 2017) lo spoglio delle schede elettorali nelle 24 sezioni di Desenzano del Garda. Nella giornata di ieri ha votato solo il 56,08% degli elettori desenzanesi (56,48% maschi e 55,71% femmine), ovvero 12.395 cittadini su un totale di 22.102 iscritti nel comune di 28.963 abitanti. Un’affluenza più bassa di quella nazionale (60,76%) e in provincia di Brescia (62,14%), decisamente più bassa del dato al primo turno nelle amministrative del 2012 (63,91%) e del 2007 (72,33%). Più del 16% di votanti in meno rispetto a dieci anni fa.

Risultato deludente, quello dell’affluenza alle urne, per i sei candidati sindaco (Alessandro Bigi, Guido Malinverno, Sergio Parolini, Valentino Righetti, Dina Saottini e Andrea Spiller), sostenuti da 13 liste, per un totale di 204 aspiranti consiglieri comunali. E poiché nessuno dei sei candidati alla carica di primo cittadino ha raggiunto il quorum previsto, il confronto al secondo turno elettorale di domenica 25 giugno vedrà nuovamente in campo i rappresentanti delle due coalizioni di centro destra e centro sinistra:

– l’architetto e professore Guido Malinverno (Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia, Desenzano Civica e Idee in Comune) che ha ricevuto 5753 voti (47,67%);

– l’imprenditore e assessore allo Sviluppo economico dell’amministrazione uscente Valentino Righetti (Partito Democratico, Città Futura Righetti Sindaco e Righetti per Desenzano) con 3349 voti (27,75%).

Per gli altri candidati sindaco i risultati sono invece i seguenti: Andrea Spiller del Movimento 5 Stelle 1211 voti (10,03%); Sergio Parolini di Desenzano Popolare e Viviamo Desenzano 942 voti (7,81%); Alessandro Bigi di Viva Desenzano-Fare 697 voti (5,78%) e Dina Saottini del comitato politico a sostegno del Psi 116 voti (0,96%).

Su 12395 voti espressi, quelli ritenuti non validi sono stati 327 (2,64%), di cui: 106 schede bianche (0,86%) e 221 nulle (1,78%); 12068 i voti validi (97,36%).

I cittadini desenzanesi saranno chiamati nuovamente alle urne per eleggere il sindaco della città, il prossimo 25 giugno, quando si voterà nuovamente dalle 7 alle 23.

Comments

comments

LEAVE A REPLY