A21 dopo il dramma, sabato riprende la circolazione in entrambi i sensi

Rimane provvisoriamente interdetta la circolazione sulla SP 24 poiché è necessario effettuare ulteriori accertamenti tecnici costituiti dalle prove di carico

0
Un'immagine dell'incendio seguito all'incidente lungo la autostrada A21 (Brescia) dal video della Polizia Stradale
Un'immagine dell'incendio seguito all'incidente lungo la autostrada A21 (Brescia) dal video della Polizia Stradale

Nel pomeriggio di oggi il Prefetto di Brescia Annunziato Vardè ha presieduto una riunione per l’esame degli aspetti relativi alla viabilità della A21 e del ponte sulla SP 24 a seguito dell’incidente mortale verificatosi il 2 gennaio nel quale hanno perso la vita 6 persone (tra cui un’intera famiglia francese con due bambini piccoli).

Nel corso della riunione, poiché al momento la viabilità autostradale è limitata alla corsia sud – in cui è stata predisposto il cambio di carreggiata- è emersa l’urgenza di ripristinare la circolazione su entrambe le carreggiate, anche per eliminare i pericoli connessi al cambio di carreggiata.

Al riguardo la Società Centro Padane ha assicurato che nella mattinata di domani, in esito alle prove di laboratorio sui materiali costituenti l’impalcato del ponte n. 217 della SP 24, sarà disponibile la valutazione ad opera dei  propri tecnici in ordine alla idoneità statica dello stesso ponte

Di conseguenza in caso di esito positivo di siffatta valutazione, già dalla giornata di sabato 6 gennaio potrà essere ripristinata la viabilità autostradale in entrambe le carreggiate.

Rimane provvisoriamente interdetta la circolazione sulla SP 24 poiché è necessario effettuare ulteriori accertamenti tecnici costituiti dalle prove di carico che verranno eseguite nei tempi tecnici strettamente necessari.

All’incontro hanno partecipato il  Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, il Dirigente della Polizia Stradale di Brescia, il Direttore della società Autostrade Centro Padane (gestore della A/21), rappresentanti della Questura e  della Provincia, tra cui  il consigliere Delegato per la costruzione e gestione delle strade provinciali,

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome