Incidente in A21: identificate le giovani vittime francesi

La famiglia francese che viaggiava sulla Kia Sportage proveniva da Saint-Vallier-de-Thiey, un piccolo centro abitato che si trova nel dipartimento delle Alpi Marittime della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra

1
Lo scenario del terribile incidente lungo la A21, nel tratto di Brescia, in uno scatto della Polizia
Lo scenario del terribile incidente lungo la A21, nel tratto di Brescia, in uno scatto della Polizia

Un’intera famiglia distrutta. Mamma e papà giovani, di 29 e 31 anni, due bambini di 2 e 6 anni e una nipotina.

Sono state identificate le vittime che viaggiavano sulla Kia Sportage coinvolta nel tragico incidente che il 2 gennaio ha stroncato la vita di 6 persone sull’autostrada A21.

La famiglia, di origine francese, era diretta a Verona, per qualche giorno di vacanza. Il sogno di spensieratezza e il desiderio di riposo, però, sono stati spazzati via insieme al loro futuro da una terribile tragedia, causata forse da una distrazione del camionista italo-macedone, anche lui morto nell’incidente, che avrebbe provocato lo schianto e innescato l’incendio.

Le cinque vittime francesi che viaggiavano sulla Kia Sportage provenivano dalla Costa Azzurra, pare abitassero a Saint-Vallier-de-Thiey, un piccolo centro abitato che si trova nel dipartimento delle Alpi Marittime della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra. Qui i due genitori gestivano un Food Truck in un campeggio. Le generalità non sono ancora state diffuse, ma pare – mentre si cerca di mantenere la massima discrezione nel rispetto del dolore prodotto da questo drammatico incidente – che i parenti delle vittime siano già stati contattati.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome