Disagi ferroviari, Parolini si appella a Trenord e Rfi: fare in fretta

Le elezioni si avvicinano e sono sempre più frequenti le prese di posizione da parte di candidati (e amministratori pubblici) sui temi caldi. L'ultimo a uscire pubblicamente sul tema dei pendolari è l'assessore regionale Mauro Parolini

0
Una foto dell'incidente avvenuto sulla linea per Milano
Una foto dell'incidente avvenuto sulla linea per Milano

Le elezioni si avvicinano e sono sempre più frequenti le prese di posizione da parte di candidati (e amministratori pubblici) sui temi caldi. L’ultimo a uscire pubblicamente sulla questione dei pendolari è l’assessore regionale che, con una nota, sottolinea di aver sollecitato Trenord perché “la situazione di disagio che stanno vivendo i viaggiatori sulla tratta ferroviaria, a seguito del tragico incidente di Pioltello, va affrontata con più incisività”. L’assessore aggiunge che “la rimozione del convoglio coinvolto nell’incidente e la conclusione dei rilievi giudiziari permettono ora di intervenire per la verifica e la sostituzione dei binari. Chiedo a Rfi – ha aggiunto Parolini – di accelerare il più possibile i tempi dell’intervento, riducendoli il più possibile rispetto agli otto giorni annunciati”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome