Palagiustizia, telefonata anonima annuncia un kamikaze

Sul posto sono subito giunti carabinieri, esercito e agenti della vigilanza

0
Palagiustizia di Brescia
Palagiustizia di Brescia

Attimi di paura ieri mattina al Palagiustizia di Brescia.

Attorno alle 8,30 è arrivata una telefonata anonima che annunciava, entro mezz’ora, l’arrivo di un kamikaze.

Recepito l’allarme sul posto sono subito giunti carabinieri, esercito e agenti della vigilanza.

Tutto per nulla, in realtà: la telefonata era evidentemente un falso allarme. Non c’è stato fortunatamente nessun episodio di violenza di alcun tipo.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome